L’auto non frena: cosa fare?

Che i freni possano rompersi del tutto, impedendo alla nostra auto di fermarsi è – fortunatamente – un’eventualità decisamente rara, almeno sui modelli d’auto considerati di ultima generazione.

E’ invece più probabile che in alcune situazioni, questi possano perdere d’efficacia: su strade con pendenze elevate – ad esempio – un uso eccessivo del pedale del freno può infatti causare una momentanea perdita della capacità frenante. Meglio quindi affidarci al cosiddetto “freno motore“, aiutando la vettura a rallentare “scalando le marce“. Condizioni del traffico e fondo stradale dovrebbero quindi suggerirci la miglior marcia da utilizzare.

Se dovessimo comunque assistere al blocco dei freni o comunque ad una perdita di forza frenante – magari in autostrada – ecco qualche consiglio sul da farsi.

  • Banalità? Probabile, ma cerchiamo di mantenere la calma.
  • Togliamo il piede dall’acceleratore .
  •  Scaliamo gradualmente le marce senza saltare i rapporti (andiamo dalle 4 alla 3, e non dalla 4 alla 2) il rischio è addirittura di ribaltare l’auto.
  • Solo quando avremo raggiunto una velocità molto bassa, utilizziamo il freno a mano.
  • Cerchiamo d’indirizzare l’auto verso la corsia di emergenza.

Ecco invece quello che NON dovremmo MAI fare:

  • Tirare il freno a mano in velocità, equivale infatti al miglior modo per perdere definitivamente il controllo dell’auto.
  • Togliere la chiave dal cruscotto/spegnere l’auto, così facendo disattiveremmo anche il servosterzo – rendendo l’auto ingovernabile.

E a voi è mai successo di avere a che fare con un auto che non frena? Come ve la siete cavata?

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Vedi tutti i commenti

Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *