Volvo S60 Polestar 2017: anche gli svedesi scendono in pista

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedintumblrmail

Se in casa Mercedes c’è AMG o da Audi e BMW troviamo la corazzata targata S ed M – su sponda Volvo la parolina magica è Polestar. Il marchio sportivo di proprietà della casa svedese, ha appena messo le mani sulla nuova S60 2017 e il risultato che abbiamo visto all’opera sulla pista romana di Vallelunga lascia pochi dubbi. Abbiamo guidato un’auto stradale, ma con le giuste caratteristiche per divertirsi anche tra i cordoli e le chicane di un autodromo.

Foto Volvo S60 Polestar 2017

La trazione della S60 Polestar 2017 è integrale e abbinata alla nuova trasmissione automatica Geartronic a 8 marce.

Prestazioni da pista

La versione omologata per la guida stradale monta lo stesso motore della sorella destinata alle competizioni: un biturbo Drive-E da due litri di cilindrata. Il tutto – debitamente modificato dai ragazzi Polestar consente alla Volvo S60 2017 di portare a casa 367 CV di potenza per una coppia di 470 Nm.

Da 0 a 100 in meno di 5″

Le prestazioni sono in linea con quelle di un’auto formato GranTurismo – con la Volvo S60 Polestar che passa da ferma a 100 Km/h in 4,7 secondi – per toccare i  250 Km/h auto-limitati. Oltre alle modifiche apportate al propulsore buona parte dei meriti di questi numeri vanno dati all’alleggerimento della vettura – che rispetto al modello normale perde 24 Kg solo sull’asse anteriore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *